aa

Come aumentare la visibilità della propria pagina Facebook | 3 cose da sapere

Non riesci ad aumentare i like alla pagina facebook? Vorresti sapere come si creano post virali in grado di ottenere molti “mi piace” e condivisioni? Mi dispiace dirti che non esiste una ricetta valida per tutti. Possiamo però capire insieme come ragiona Facebook per imparare piano piano a saper cavalcare i suoi algoritmi di programmazione

Non riesci ad aumentare i like alla pagina facebook? Vorresti sapere come si creano post virali in grado di ottenere molti “mi piace” e condivisioni? Mi dispiace dirti che non esiste una ricetta valida per tutti. Possiamo però capire insieme come ragiona Facebook per imparare piano piano a saper cavalcare i suoi algoritmi di programmazione.

Edgerank. È tutta colpa di questa brutta parola. L’EdgeRank è il nome proprio dell’algoritmo di Facebook. È quella serie di codici e numeri che decidono se e quando verrà visualizzato un nostro post (sia personale o di una pagina) sulla Newsfeed dei nostri contatti, cioè la pagina principale del social dove troviamo tutte le notizie della giornata prodotte dai nostri contatti. Ad ogni modo, se un qualsiasi contenuto viene postato da una pagina Facebook, questo verrà visualizzato solo dal 3% della nostra Fanbase.  Questa piccolissima percentuale viene aumentata automaticamente se il post riesce a riscuotere successo, quindi engamentent tra i nostri contatti che iniziano ad interagire con esso: commenti, like e condivisioni. Quel che c’è da sapere è che esistono contenuti che in determinati periodi funzionano più di altri.

Contenuti. Anche qui non esiste una regola unica per tutti. Una cosa sicura è che oltre alle relazioni dirette come tempo di pubblicazione, engagement e affinità con i propri contatti esistono tipi di contenuti che riscuotono più successo che altri. Facebook sta puntando molto, ad esempio, sui contenuti video e sulle gif animate. Tutte le novità introdotte dal Social Network, in poche parole, hanno un tasso si coinvolgimento potenziamento più ampio rispetto ai vecchi format. Essere al passo con i cambiamenti è la prima grande strategia da seguire per avere successo su Facebook.

Facebook non è il mercato centrale. Ogni singolo utente è costantemente bombardato da brand che tentano di vendere i propri prodotti. Sarà difficile quindi ottenere click sui propri prodotti con così tanta concorrenza. Anche perché questo tipo di post non prevedono chissà quale tipo di coinvolgimento da parte dei propri utenti quindi, per superare quella ristretta percentuale occorre investire molto in pubblicità. Possiamo comunque farlo, ma è preferibile puntare molto di più su immagini o video senza sponsorizzazioni che divertano o facciano discutere la nostra fan page. Ma in questo modo non vendiamo niente! Vero, non lo farete direttamente, almeno con questi post, ma indirettamente. Guadagnerete comunque sia in qualità dell’immagine del vostro brand e ed aumentando la vostra fan base. Più like organici avrete alla vostra pagina, cioè persone veramente interessate alla vostra azienda e più probabilità avrete di riuscire a vendere i vostri prodotti a quelle persone.

Desidera approfondire l'argomento?